Questa traduzione è incompleta. Collabora alla traduzione di questo articolo dall’originale in lingua inglese.

HTML (HyperText Markup Language) è un linguaggio descrittivo che specifica la struttura delle pagine web.

Breve storia

Nel 1990, come parte della sua visione del Web, Tim Berners-Lee definisce il suo concetto di hypertesto (hypertext), che successivamente ha formalizzato durante gli anni attraverso un markup basato principalmente su SGML. L'IETF inizia a specificare formalmente HTML nel 1993, e dopo diverse bozze rilascia ufficialmente la versione 2.0 nel 1995. Nel 1994 Berners-Lee fonda il W3C per lo sviluppo Web. Nel 1996, il W3C si assume il lavoro riguardo HTML e pubblica la versione 3.2 un anno dopo. Successivamente, HTML 4.0 è stato rilasciato nel 1999 ed è diventato un ISO standard nel 2000.

Al tempo, il W3C stava quasi per abbandonare l'HTML a favore di XHTML, solleticando la fondazione nel 2004 di un gruppo indipendente chiamato WHATWG. Grazie al WHATWG, il lavoro su HTML5 è continuato: le due organizzazioni hanno rilasciato la prima bozza nel 2008 e la versione finale nel 2014.

Concetto e sintassi

Un documento HTML è un documento in chiaro strutturato con degli elementi. Gli elementi sono racchiusi fra dei tag di apertura e chiusura. Ogni tag inizia e finisce con delle parentesi angolari (<>). Esistono alcuni tag "vuoti" che non possono includere testo, ad esempio <img>.

I tag in HTMl possono essere estesi con degli attributi, che forniscono informazioni aggiuntive che vanno a influenzare il modo in cui il browser interpreta tale elemento. Esempio:

Detail of the structure of an HTML element

Un file HTML è salvato con un estensione .htm.html, solitamente servito a un Web server, e visualizzato da qualsiasi Web browser (con diverse compatibilità).

Vedi altro

Conoscenza generale

Impara HTML

Riferimento tecnici

Tag del documento e collaboratori

 Hanno collaborato alla realizzazione di questa pagina: AndreaNaspi
 Ultima modifica di: AndreaNaspi,