Questa traduzione è incompleta. Collabora alla traduzione di questo articolo dall’originale in lingua inglese.

Il World Wide Web — comunemente indicato come WWW, W3, o il Web — è un sistema interconnesso di pagine pubbliche accessibili tramite l'Internet. Il Web non è la stessa cosa dell'Internet: il Web è una delle tante applicazioni costruite sulla cima dell'Internet.

Tim Berners-Lee propose l'architettura che divenne nota come World Wide Web. Lui ha creato il primo web server, il primo web browser, e la prima pagina web sul suo computer al laboratorio di ricerca del CERN nel 1990. Nel 1991, sempre Tim Berners-Lee, ha annunciato la sua creazione sul newsgroup di alt.hypertext, segnando il momento in cui il Web è stato reso pubblico per la prima volta.

Il sistema che conosciamo al giorno d'oggi come "il Web" consiste in vari componenti fra cui:

  • Il protocollo HTTP che gestisce il trasferimento dati fra un server e un client.
  • Per accedere a un componente del Web, un client fornisce un identificatore universale univoco, chiamato URL (Uniform Resource Location) oppure URI (Uniform Resource Identifier) (formalmente chiamato Universal Document Identifier (UDI)).
  • HTML (HyperText Markup Language) che rappresenta il formato più utilizzato per pubblicare documenti sul Web.

Il collegamento o la connessione di risorse utilizzando gli hyperlink è un concetto definito dal Web per facilitare la sua visione come una collezione di documenti connessi fra di loro.

Poco dopo aver inventato il Web, Tim Berners-Lee ha fondato il W3C (World Wide Web Consortium) per standardizzare e sviluppare il Web ulteriormente. Questo consorzio è costituito da gruppi interessati al Web, come sviluppatori di web browser, entità governative, ricercatori e universitari. La missione di tale consorzio consiste nell'educazione e nella sensibilizzazione riguardo lo sviluppo Web.

Vedi altro

Informazioni a riguardo

Conoscenza generale

Tag del documento e collaboratori

 Hanno collaborato alla realizzazione di questa pagina: AndreaNaspi
 Ultima modifica di: AndreaNaspi,