Eseguire il codice di Gaia

Questo articolo descrive in dettaglio come eseguire il codice di Gaia localmente e quali strumenti sono disponibili.

Per cominciare, dobbiamo sottolineare che NON devi costruire Gecko, o B2G, per contribuire allo sviluppo di Gaia. Ti serve il codice sorgente di Gaia e le conoscenze per eseguirlo e modificarlo.

Ci sono diversi modi per eseguire Gaia:

  • Aggiornare la versione di Gaia sul telefono.
  • Avviare Gaia all'interno di B2G Desktop.
  • Eseguire Gaia all'interno di WebIDE.
  • Eseguire Gaia all'interno di Firefox Mulet per eseguire Gaia sul Desktop.

Si possono trovare informazioni concise per ciascuno dei metodi sopra citati alla pagina differenti modalità per eseguire Gaia, assieme ai puntamenti alle informazioni di dettaglio se richiesto. In generale, le modalità sono state ordinate dalla più complessa (ma in grado di offrire un'esperienza più realistica) alla più semplice (ma meno realistica).

In questo articolo ci concentreremo sull'esecuzione di Gaia all'interno di Firefox Mulet o WebIDE - per la maggior parte delle modifiche che vorrai apportare al codice di Gaia questo metodo offre la modalità più rapida per provare gli aggiornamenti, ovviamente alcune funzionalità (quali le API di dispositivo o le interazioni con l'hardware del telefono) richiedono un dispositivo reale.

Nota: Per ottenere ulteriore supporto per Gaia, i posti migliori in cui cercare sono rappresentati dai canali IRC di Gaia (vedi Mozilla IRC per maggiori informazioni) e dalla mailing list di sviluppo dev-gaia mailing list.

Eseguire il tuo build di Gaia

  1. Primo, crea una copia dell'alberatura principale del repository di Gaia su Github.
  2. Quindi, crea una copia locale:
    git clone https://github.com/your-username/gaia.git
  3. Aggiungi il repository di upstream come segue:
    cd gaia
    git remote add upstream https://github.com/mozilla-b2g/gaia
  4. Ora procedi con la creazione di un profilo di Gaia. Eseguendo il comando make all'interno del repository verrà creato un profilo nella cartella profile ottimizzato per il debugging. Verra creata una versione hosted delle app di Gaia che potrà essere servita direttamente dal server HTTPD disponibile in Firefox stesso come estensione. Quando apporterai una modifica sarà sufficiente effettuare un refresh del browser per verificarne il risultato (come vedrai dopo), invece di ricostruire il profilo, ripubblicarlo sul dispositivo, etc. Questa modalità è molto utile per un rapido sviluppo di CSS/JS/HTML.
  5. Quindi esegui il profilo di debugging in Mulet o WebIDE, tramite le istruzioni riportate.

Troobleshooting e problemi noti

Error: Python executable "python3" is v3.x, which is not supported by gyp.

In alcune distribuzioni Linux (ad esempio Archlinux) la versione di default di python è python3. Per questo motivo npm va in errore quando esegue alcuni comandi (ad esempio durante i test). Per risolvere definitivamente, puoi eseguire il seguente comando:

npm config set python python2

Per ulteriori soluzioni puoi dare un'occhiata a questa pagina di Stack Overflow.

Quindi dovresti rimuovere la cartella locale node_modules ed eseguire nuovamente il comando fallito.

Please Install NodeJS -- (use aptitude on linux or homebrew on osx)

Potresti ottenere questo errore nonostante tu possa pensare di aver installato NodeJs. Probabilmente stai utilizzando Debian o una distribuzione basata su Debian quale Ubuntu. In queste distribuzioni, NodeJS è contenuto nel pacchetto nodejs e per installarlo correttamente dovrai installare il pacchetto nodejs-legacy:

sudo aptitude install nodejs-legacy

Se hai problemi di installazione, forse stai utilizzando il PPA di Chris Lea per Node; per favore rimuovilo prima di proseguire oltre.

Tag del documento e collaboratori

 Hanno collaborato alla realizzazione di questa pagina: chrisdavidmills, sgalbia
 Ultima modifica di: chrisdavidmills,